Artist Alley Projet

Daniele Procacci nasce a Foligno nel giugno del 1972. Si diploma all’Istituto per le Arti ed il Restauro a Firenze nel giugno 1993 in Studi Classici rinascimentali. Dal 1994 al 1998 collabora con grandi studi di Animazione quali la Walt Disney Studios di Marneè la Valle, Parigi, e la Marvel Uk Londra. Nel 2001 si diploma con il massimo dei voti presso il prestigioso Sheridan College di Toronto in Canada in Animazione Classica Walt Disney.
Parte nel 2001 per l’Indonesia per lavorare come Concept e Layout Artist per Indosiar e Warner Brothers, collaborando a film come “Lord of the Rings” di Peter Jackson e “The Dark Knight return” e “The man ofSteel” di Christofer Nolan.
Nel 2006 si trasferisce a vivere in Canada, aToronto. Nel 2009 concepisce la Graphicnovel “C’era una volta in Canada”, storia a fumetti dell’immigrazione Italiana, e poi rientra a collaborare con un gruppo di Creativi Nord-americani con cui fonda nel 2012 la“Once upon a Time Francesco ltd.” per la realizzazione di un film lungometraggio sulla storia epico/cavalleresca di Francesco di Assisi di sua originale concezione. Il progetto interessa subito la Lenz Entertainment Group nella persona del presidente proprietario Mr. Jack Lenz (noto per essere autore dellemusiche del film “The Passion” di Mel Gibson e per avere scritto canzoni anche per Andrea Bocelli. Insieme ad un gruppo internazionale di investitori da Stati Uniti e Israele Mr. Lenz suggerisce di presentare il progetto al premio oscar e regista australiano nell’agosto del 2013 e il progetto riceve subito l’appoggio el’interesse suo e della Icon Entertainment.
Nello stesso periodo una troupe internazionale raggiunge la “shooting location” in Umbria per girare un Trailer promozionale che vienepresentato ad un pubblico di produttori, prima a Los Angeles durante l’A.F.M. (American Film Media Festival) nel gennaio 2014 e poi al T.I.F.F. (Toronto Film Festival) nel settembre 2014. Il film attualmente in pre-produzione vanta già il supporto e l’appoggio di grandi stelle del cinema e se ne prevede l’uscita in Italia per il 2019 (in occasione degli 800 anni dalla nascita del Santo di Assisi).
Nel 2014 entra in pre-produzione il progetto film “Francesco” e fonda la “Procacci Entertainment srl” cominciando attive collaborazioni per la direzione artistica con Andrea Bocelli, Nicholas Cage e lavorando attivamente anche nel campo della produzione teatrale di musical. Nel 2016 torna in Italia ed apre gli uffici di Produzione e Concept Art della “Procacci Entertainments” in Umbria, sua terra natia, producendo design per le più famose case di produzione mondiali. Partecipa a numerosi festival del cinema tra cui Cannes 2017 e Roma durante i quali presenta i nuovi progetti Video ed i suoi design per TV series e lungometraggi. Subito riceve numerosi consensi e diventa ospite fisso a numerosemanifestazioni di design e mostre mercato di Comics & Games tra cui:Firenze, Lucca, Roma ed Empoli. Comincia una serie di lezioni con gruppi dall’accademia di Belle Arti di Firenze e di Macerata con cui prepara il progetto “Il Saio di Francesco” del maggio 2018. Il progetto, di cui diventa Direttore Artistico, vedrà la realizzazione di un imponente disegno raffigurante la figura di Francesco di Assisi nel piazzale antistante la Basilica Papale Superiore di Assisi a favore dei ragazzi dell’Istituto Serafico di Assisi in celebrazione dell’enciclica “Laudato Sii’” di Papa Francesco. La tecnica “Con il vino” nasce nel 1997 alla tenuta di Francis FordCoppola “Rosso & Bianco” in California e poi viene affinata in Canada con le collezioni “Con il vino divas” e “Wineart Pure wines”. La tecnica ottimizza l’uso del solo VINO come colore e l’opera di Procacci vanta già numerosi grandi clienti tra cui: Nicholas Cage, Al Pacino. Clint Eastwood Penelope Cruz, Arnold Swarzenegger, Elton John, Andrea & Veronica Bocelli, Lonnie Ali (Vedova del grande Mohammed Ali.) I 27 “colori” già usati per realizzare quadri vanno dall’Amarone alBrunello, dal Sagrantino al Cabernet Sauvignon, dal Merlot al Chianti.

Daniele Procacci

Dopo essersi diplomata alla scuola internazionale di comics di Jesi, dal 2006 ha iniziato a lavorare come disegnatrice, collaborando alla realizzazione di background di alcuni episodi del cartone animato di Ratman, assieme allo Studio Mattigatti di Lorenzo Ciccoli (committente Toon Lab-Stranemani srl) e del cartone animato delle PopPixie per la Rainbow.
Come disegnatrice e inchiostratrice per l’agenzia Red Whale ha partecipato alla produzione dei libri illustrati di “Gatti Pirati” “Tea Sister” e “Classici” (Geronimo Stilton) della casa editrice Piemme.
Dal 2007 al 2015 ha lavorato come disegnatrice per Cronaca di Topolinia di Salvatore Taormina, nelle serie di “Eternopolis”, “Vampire's Tears”, “Le Neurofiabe” e “Cronache dal ghiaccio”.
Dal 2010 al 2013 ha collaborato con la Francia grazie all'agenzia Yellowhale, realizzando tre volumi di “Galope comme le vent” edizione Soleil.
Nel 2016 è passata alle autoproduzioni di “Fiabe da Neuro”, in collaborazione con Francesca Vivaldi, e “PanTimeOnium” assieme al collettivo Blankets.
Nello stesso anno ha iniziato a lavorare come disegnatrice (clean e china) per la casa editrice Jungle. Usciranno nel 2016 “Jeux2Filles - Objectif trois étoiles” e nel 2017 “Franky – Un amour de robot”
Nel 2017 per la casa editrice americana Papercutz ha lavorato all’inchiostrazione del fumetto “Manosaurs – Walk like a Manosaurs”.
Nel 2018/2019 lavora alla creazione del settimo numero di Wondercity per Tatai lab, ancora inedito, in uscita al Lucca Comics&Games 2019

Roberta Pierpaoli

Luca Rossi nasce a Cattolica esattamente trent’anni fa’. Scopre la passione per il disegno solo tardivamente, iniziando il suo percorso nel mondo dell’arte e del fumetto all’accademia d’arte di Bologna per poi trasferirsi all’allora Scuola Comics di Jesi; durante questo percorso apprende le tecniche e le meccaniche di questo mondo e comincia la propria carriera con lavori d’illustrazione per privati ed esercizi commerciali. Inizia la sua strada nel mondo del fumetto l’anno successivo al diploma presso la scuola di Jesi, con una partecipazione con Cagliostro E. Press, per unirsi successivamente assieme a Maurizio Palarchi ed altri colleghi nella creazione del collettivo “Capppuccino Express” col quale collabora tutt’ora. Il suo primo fumetto personale è “Lady Lovibond” Sceneggiato da Maurizio Palarchi ed edito dal suddetto collettivo, debuttato al Lucca comics del 2018; sta attualmente lavorando al secondo volume e non perde occasioni per addentare nuove possibilità nel meraviglioso mondo del fumetto.

Jerrert

Lidia Gambuti scrive da 35 anni per diletto e volontà comunicativa.
Nasce a Riccione nel 1948, il suo primo libro è “Vivere in Armonia” un piccolo saggio di poesia spirituale del 2000.
Lidia, attraverso il Channeling, comunica con il mondo sin da piccola.
Comincia così a raccontare in modo semplice e dedicato la storia di un Messaggero che arricchisce la sua esistenza terrena di conoscenze uniche.
All’inizio degli anni “80 matura la volontà di condividere questo bagaglio di esperienze formative attraverso una serie di incontri dedicati ai valori più profondi dell’umana esistenza.
Trova così un suo primo pubblico di interessati disponibili e curiosi che col tempo cresce ed apprezza la sensibilità ed il carattere di Lidia.
Gli incontri diventano negli anni conferenze più dedicate ad una risposta di pubblico crescente ed esigente e Lidia decide finalmente di tradurre le parole dette in testimonianza scritta diventando così autrice di una serie di manoscritti.
Incontra un giovanissimo Ermes Gudi tra il pubblico di una sua conferenza nel 1999.
Insieme con lui completa questo libro e decide di intitolarlo “Pagine Cadute” nel 2003.
Da quel momento Lidia firma poi gli scritti con Ermes, dando forma insieme a lui a centinaia di pagine inedite che raccontano la storia straordinaria, in prima persona, del Messaggero, in un viaggio dalla Terra al Cielo.
Il frutto editoriale di questo binomio letterario è un suggerimento che diventa nelle “Pagine Cadute” dettato e messaggio universale lasciando al lettore la libera interpretazione.

Lidia Gambuti

Gioele M. Pignati appassionato di videogiochi sin dalle elementari, si mantiene informato sul suo media preferito divorando articoli e riviste di settore.
Sogna da sempre di realizzare un videogame ma per qualche strana contingenza continua a disegnare fumetti per diversi anni.
Nel 2018 Gioele appende la matita al chiodo e decide di dedicarsi a tempo pieno al 3d iniziando a studiare  presso la Scuola Internazionale di Comics di Pescara il percorso di grafica 3d per videogiochi. Il suo obiettivo è di riuscire a creare personaggi e ambientazioni di videogames strabilianti!
Nello stesso anno Gioele entra a far parte del direttivo dell'Associazione Culturale Fumetti Indelebili e diviene editor per il progetto editoriale Indelebili Press.

Gioele M. Pignati

Marco Orazi, nato a San Benedetto del Tronto, ha completato i suoi studi artistici alla Scuola Internazionale di Comics di Pescara, illustratore, caricaturista e fumettista attualmente insegna alla Scuola Adriatica del Fumetto di Rossano Piccioni. Ha collaborato con diversi birrifici tra Marche, Lazio e Abruzzo disegnando alcune etichette di birra artigianale.    Nel 2017 realizza il logo ufficiale del “San Beach Comix” firmando la prima locandina della fiera.  
Nell'ultimo anno fonda, in collaborazione con Valentino Coratella, Raffaela Grannò e Gioele Maria Pignati, la distribuzione per autoproduzioni che promuove artisti emergenti,  denominata “Indelebili Press“. Come ultimo lavoro ha realizzato, sotto etichetta Indelebili Press e con soggetto e sceneggiatura di V. Coratella e R. Grannò, “Lucky Shot”, un fumetto horror umoristico, un esperimento di moderno trash sociale, ambientato a Roma. 

Orange

Ermes Gudi nasce a Rimini nel 1978, durante i suoi anni formativi nutre una profonda curiosità verso la “sfera spirituale” e sviluppa un carattere aperto alla ricerca di tutte le sue forme e manifestazioni.
Incontra Lidia Gambuti ad una conferenza tematica a Riccione nel 1999.
Questa esperienza cambia radicalmente la sua vita quando Lidia gli propone di diventare co-autore alla stesura del progetto “Pagine Cadute”. 
Diventa così il coordinatore e relatore del progetto che oggi prosegue insieme a lei in questa straordinaria storia che dal Cielo torna sulla Terra.
La sua esperienza personale di Channeler si esprime attraverso la stessa Guida Spirituale di Lidia, che ha scoperto di percepire profondamente a partire dal giorno in cui si conobbero.
Ermes Gudi interpreta successivamente in modo più attuale e fruibile al pubblico il progetto “Pagine Cadute” e si dedica alla divulgazione del messaggio più che al Messaggero.

Ermes Gudi

Classe ’86, si diploma nel 2016 alla scuola di comics di Jesi, al corso di fumetto. Inizia il suo percorso professionale con l’autoproduzione collaborando con Caos Studio al progetto “Un gioco in giallo”, in contemporanea inizia a lavorare con Cronaca di Topolinia, per la quale collabora alle storie di “Puck”, “LunarLex” e alla neonata “Doyle” (in uscita a Lucca Comics2019). Ha inoltre lavorato come disegnatrice all’albo “Caroline” edito dal collettivo di autoproduzione “Cappuccino ExPress”. Al momento collabora con case editrici americane.

Elena Ominetti

Francesca Vivaldi nasce a Milano il 22.03.1985.
Frequenta il Liceo Artistico di Milano con indirizzo Architettura.
In piena controtendenza si trasferisce da Milano a Catanzaro, in Calabria, per terminare
il Liceo, dove si diploma nel 2006.
Si iscrive all’università de L’Aquila, facoltà di Psicologia Generale; a seguito del sisma
del 2009 mette in stand-by la carriera universitaria e si inscrive alla Scuola Internazionale di Comics, presso la cui sede di Jesi si diplomerà nel 2012.
Nello stesso anno, a Lucca, conosce Cronaca di Topolinia e inizia una collaborazione con
loro; produce diverse litografie e idee per nuove serie.
Nel Maggio 2014 esce la prima parte di “Wonderland” (un adattamento di Alice nel paese delle Meraviglie in chiave cyberpunk), interamente sua, pubblicata sulla rivista Cronaca Comics, vedrà la seconda parte uscire a Giugno 2015.
A Novembre 2014, disegna il primo numero de “Le Neurofiabe: Biancaneve Cyberpunk” e
in occasione di Lucca Comics and Games 2015 disegna il 3° episodio: Aurora Dormiente.
E’ anche la copertinista de Le Neurofiabe.
Nel 2014 entra a far parte di un collettivo tutto al femminile:le “Niriides”, che, sempre
in occasione di Lucca Comics & Games nel Novembre dello stesso anno fanno uscire il
loro primo progetto autoprodotto: Il Calendario 2015 (12 donne, 12 mesi, 12 modi di vedere l’altra metà del cielo). La seconda edizione del Calendario esce a Novembre 2016.
Questa edizione ha come special guest Lola Airaghi in qualità di copertinista.
A Settembre 2015 diventa colorista di uno speciale Bonelli: Dragonero Magazine n.1 uscito a Novembre dello stesso anno.
A Dicembre 2015, in occasione de La Fantafiera, in Ancona, fa uscire Fiabe da Neuro. Parodia autoporodotta de Le Neurofiabe fatta in collaborazione con Roberta Pierpaoli.
Dal 2016 resta colorista di Cronaca di Topolinia per le copertine della rivista Cronaca di Topolinia, (alcuni autori che colora: Bisi, Verni, Mangiantini, Vercelli. E uno speciale:
Cico cacciatori di Mostri con il maestro Ferri).
Nel 2016 diventa colorista di “Manosaurs - Walk like a Manosaurs” edito dalla casa editrice americana Papercutz. Il primo numero esce nell’estate 2017.
Tra la fine 2017 e gli inizi del 2018, collabora come colorista per la rappresentazione a
fumetti di Paul Harris per il Rotary Club che uscirà a Giugno del 2018.
BLOG
FB
EMAIL

Francesca 'Kaisy' Vivaldi

Nato ad Ancona, matura fin da subito la passione per il disegno.
Dopo aver conseguito diploma tecnico, decide di intraprendere gli studi per far della sua passione il suo lavoro.
Uscito, nel 2015, dalla Scuola Internazionale di Comics di Jesi con il massimo dei voti, pubblica lo stesso anno tre storie brevi per la EUS edizioni; l'anno successivo pubblica "Daryl Dark - La ventesima chiave" (ed. Cagliostro E-press); sempre nel 2016 vince il contest di illustrazione all' Arezzo Tatoo Festival; nel 2017, in collaborazione con l'ospedale pediatrico di Lucca, pubblica il fumetto per ragazzi " Fumo e Fumetti "dove vengono narrate le esperienze riguardanti la salvaguardia della salute dal protagonista Max; lo stesso anno pubblica " Le Grand Palais - Guide de Paris en Bandes Dessinnées " (ed. Petit à Petit); per lo stesso editore pubblica “Coupe du Monde en BD (1994,Andres Escobar), “Guida di Roma en BD”, “Le Guide de la Corse en BD” e “Coupe du Monde en BD ( Mondial 2018, Et Kylian sprinta); sempre lo stesso anno lavora per la casa editrice francese Glénat Editions alla realizzazione del fumetto "Sandokan et le tigre de Mompracem”, pubblicato nel maggio 2018 dal giornale francese “Le Monde” nella collana “les grand classiques de la littérature en bande dessinée”, edito e pubblicato in Italia dalla casa editrice Mondadori nel giugno 2018, facendo parte della collana “La grande letteratura a fumetti”.
Attualmente in lavorazione  con Glénat edition alla realizzazione del fumetto “Gravelines”( argomento trattato: la grande battaglia navale “ Invincibile Armada”)

Nico Tamburo

Valentino Coratella e Raffaela Grannò, entrambi autodidatti del mondo del fumetto e dell’illustrazione, lavorano e offrono webcomic dal 2014 ai loro lettori completamente gratuiti sulla loro pagina Facebook Cippi & Friends. Sono stati pubblicati su Kids Magazine anno 2 numero 7 (Edizioni Publiciak), nel volume di SCMSRA – The Walking Kuma nel 2015 (Irene Fornari – Luxopirate Comics) e nel volume di Valeria Ietti – Un Anno da Cartoon nel 2016 (Autoproduzione). Nel 2017 fondano, insieme ad altri giovani, L'Associazione Culturale Fumetti Indelebili a San Benedetto del Tronto e realizzano la mascotte Kuky il cucale (gabbiano) per il San Beach Comix. Nel 2018 il personaggio Cippi, da loro realizzato, viene omaggiato in una vignetta del fumetto 
"Guni – Una Fantastica Avventura" (Tauro - Karicola -Tunuè). Hanno realizzato due autoproduzioni, la prima dal nome "Nancy, La giornalista di San Cippetto del Tondo" (2017), fumetto satirico ad episodi, e la seconda 
targata Indelebili Press, "La Storia dell'Uovo" (2019) un'avventura educativa per un pubblico giovane che aiuta a scoprire la storia e i valori.

Cippi & Friends

Davide Mecozzi nasce a Civitanova nel 1993. comincia già da bambino ad appassionarsi al disegno fino a scoprire i fumetti. Coltiva la passione fino ai 16 anni quando comincia ad avere i primi contatti con disegnatori già avviati alla professione. Cosi, dopo esserci diplomato al Liceo Classico, decide di frequentare la Scuola Internazionale di Comics di jesi. Già durante il secondo anno avvia un autoproduzione seriale a colori ancora tutt'ora in crescita dal nome Soli Spenti. In concomitanza con questo frequenta l'università di Urbino conseguendo la laurea in Sociologia e Servizio Sociale nel 2016, un anno dopo aver concluso l'accademia. Nel 2017 entra nel progetto Carta Carta di Civitanova Marche esponendo in una mostra i suoi lavori e al contempo tenendo lezioni di fumetto presso le scuole Elementari e Medie della città. Continua tuttora a disegnare e 
sceneggiare Soli Spenti.

Davide Mecozzi

Newsletter

Notizie, aggiornamenti e coupon riduzione

Cliccando su questo tasto verrai indirizzato al sito di Blu Nautilus per completare la procedura di iscrizione alla newsletter, in questo modo riceverai informazioni sulle prossime fiere in programma e i coupon sconto per le fiere organizzate da Blu Nautilus direttamente nella tua mail. I tuoi dati non saranno MAI ceduti a nessuno.

Pala Indoor | Via della Montagnola, 72, 60127 Ancona AN, Italia

Organizzazione e informazioni

Blu Nautilus S.r.l. | P.le C. Battisti, 22/E 47921 Rimini | Tel. 0541 439573 | Fax 0541 53377 | info@fieredelfumetto.it | Info in fiera cell. 328 3008459

privacy                cookie policy                                             Blu Nautilus srl p.iva 02485150409